Articoli

Collaborano con noi

 

Fausto Carotenuto

Esperto di politica e strategie mondiali, con una vasta e diretta esperienza governativa e per conto di organizzazioni internazionali. Ha vissuto una serie di avventurose vicende in vari scenari. Studioso, scrittore e comunicatore di tematiche spirituali che pongono al centro liberi percorsi di coscienza. Fondatore del movimento politico spirituale Coscienze in Rete, dell’organo di informazione online di politica spirituale Coscienzeinrete Magazine e dell’Accademia di Studi Politico Spirituali. Alla base della sua attivitĂ  la convinzione che solo un approfondito approccio alle conoscenze ed alle realtĂ  spirituali, accompagnato da un serio studio e dall’esperienza delle tematiche politiche, economiche e sociali, possano fornire un quadro realistico della situazione mondiale. E solamente in questo modo si può scoprire che dietro il velo artificioso di una visione mediatica pessima ed ansiogena, esiste la realtĂ  di una dinamica certamente densa di sfide, ma estremamente positiva. Tutta da afferrare consapevolmente.

 

Gerard Athias

Dottore in Medicina, laureato alla FacoltĂ  di Medicina di Marsiglia (Francia) esercita la Medicina Generale e la Medicina Tradizionale cinese per oltre otto anni. Problemi personali di salute l’avvicinano alla Biologia Totale degli esseri viventi e subito, al primo contatto con questa scoperta rivoluzionaria, si orienta verso questa nuova disciplina. Nutrito dagli insegnamenti di vari Maestri tra cui Claude Sabbah e Alejandro Jodorowsky approfondisce e arricchisce la ricerca in Bio-psicogenealogia. 

Nell’obiettivo di una visione sintetica, quindi olistica, costruisce dei ponti tra strumenti così diversi come la biologia totale, la memoria cellulare, la genealogia, le triadi e le “22 Etincelles de vie” (la comprensione del corpo attraverso gli arcani maggiori); il filo conduttore di questo insegnamento è la presa di coscienza e la conoscenza di sé.
Lo scopo dello studio è la ricerca delle cause delle malattie e dunque della chiave di guarigione.


 

Georges Lahy

Autore di numerosi libri sulla Cabala’ (Qabbalah) e sulla mistica ebraica, studia da oltre vent’anni i testi della Cabala’ e le pratiche spirituali che lo accompagnano. Specialista della Cabala’ mistica, principalmente sviluppata dal cabalista spagnolo del dodicesimo secolo, rabbi Abraham Abulafia, G.Lahy fu iniziato a questa forma di Cabala’, nel 1978 dal Rav Meir Yefath, un cabalista yemenita che vive in Israele. Il cammino di G. Lahy s’indirizza sia verso gli scritti ebraici antichi, di cui egli ha tradotto numerosi testi e opere, sia verso gli scritti contemporanei della Cabala’. Le sue conoscenze tecniche antiche della combinazione delle lettere lo hanno portato a trasporre i suoi metodi su un’ermeneutica del corpo e delle sue espressioni, attraverso le radici dell’ebraico antico, metodo che si presenta come un vero complemento degli insegnamenti concernenti la biologia, come quelli insegnati da G. Athias.


Gilles Placet

Consulente in scienze umane dal 1992, autore, conduce conferenze e insegna. Riceve il riconoscimento dei suoi colleghi nel 1998 (Abilitazione d’esercizio del C.N.A. PSY’G n°44); la sua pratica comprende diverse discipline (PNL, Ipnosi, Analisi transgenerazionale, Messa in scena familiare e Costellazioni sistemiche, ecc).  E’ co-creatore del DMOKA (R) con Pascale Chavance, ortottista laureata presso la FacoltĂ  di Medicina di Parigi.


Justine De Nantes

Justine De Nantes anima stage in Francia e in Italia. Formata in decodifica biologica e psicogenealogia, allieva di C. Sabbah, G, Athias e A. Jodorowsky, è appassionata da molti anni all’Essere Umano e a strumenti preziosi come i Tarocchi e le Costellazioni familiari, che permettono di avvicinarsi a lui e accompagnarlo verso la sua realizzazione


Eduard Van de Bogaert 

Eduard van de Bogaert: è un medico-omeopata belga dal cuore grande.  E’uno dei massimi esperti della decodifica bio - medica delle malattie.
Si auto-definisce: ricercatore, amante della vita e dell’avventura, impegnato nella continua ricerca di nuovi mezzi di guarigione, di prevenzione e di miglioramento della vita che mette a disposizione di tutti.
Laureato in medicina (1985), omeopatia (1986), terapeuta specializzato in psicogenealogia e in decodifica bio-medica delle malattie.
L’incontro con la biologia totale ha permesso i legami che mancavano tra le varie discipline (medicina cinese, osteopatia, PNL, reiki).
Esercita dal 1987 a Bruxelles, in sinergia con colleghi generici, specialisti e terapeuti. conferenziere, tiene seminari e congressi internazionali.
Ha curato la supervisione del Dictionnaire de codes biologiques des maladie (dizionario della decodifica bio-medica della malattie, strumento prezioso per tutti i terapeuti).


David Kanner

Osteopata D.O. Diplomato al I.S.O. (Aix en Provence) in osteopatia. Ideatore e studioso di questo sistema - specializzato in embryocinesi e terapie d'accompagnamento - collabora da anni in Italia con la Dr.ssa Bertelè - ha collaborato con il servizio di maternità dell'ospedale di Madagascar ed interventuo in qualità di osteopata nel reparto di neonatologia dell'ospedale nord di Marsiglia

 

Jean-Philippe Brebion

Kinesiterapeuta di formazione, è nato nel 1949. Anima vari gruppi di lavoro dal 1982 sollecitando di continuo nei suoi stage una visione totale dell’essere umano. Partendo dal principio che ogni sintomo, ogni parte della nostra storia, parla, ogni volta, della totalitĂ  di ciò che siamo, crea il concetto della bioanalogia. In effetti, tutto ciò che ci tocca, “all’esterno”, parla di ciò che dobbiamo rilevare “all’interno”. Non esiste un “rapporto di causa - effetto”, il primo non porta al secondo: c’è una sincronicitĂ  assoluta. È l’espressione di una sola realtĂ . Questo approccio è un nuovo sguardo sulla vita che permette di capire come funzioniamo nella profonditĂ  del nostro essere. I suoi lavori gli hanno permesso di mettere in evidenza un nuovo concetto: un ciclo biologico cellulare che corrisponde ai nostri programmi personali di nascita, ciclo che ha chiamato “l’Impronta di nascita”. Unica per ciascuno di noi, l’Impronta rappresenta la nostra capacitĂ  individuale di realizzazione. Quest’Impronta può essere un vero strumento di comprensione dei funzionamenti e dei comportamenti del bambino e dell’adulto che apre uno sguardo diverso sui nostri programmi di nascita.